Festa grande in casa Garbelotto

Si è tenuta lo scorso giovedì 14 febbraio la cena di gala organizzata da Parchettificio Garbelotto presso Castel Brando a Cison di Valmarino (provincia di Treviso), a cui hanno partecipato agenti e tutto il mangement del produttore.

La serata è stata organizzata a margine della annuale riunione degli agenti della casa trevigiana, durante la quale sono state presentate le novità per il 2019.

Protagonista dell’evento è stato Marco Bezzecchi, classe ’98, giovane promessa che quest’anno correrà per la categoria Moto 2 del Motomondiale. Il giovane pilota della VR46 Riders Academy di Valentino Rossi, che con lui si allena presso il ranch di Tavullia, quest’anno gareggerà per il team Tech3, che, dopo un’ottima stagione in Moto 3 classificandosi 3°, lo ha portato ad avanzare nella categoria superiore.

Bezzecchi, però, non è stato l’unico pilota al centro dei flash dei fotografi. Con lui, infatti, ha partecipato anche Alessio Mattei, giovane promessa del motociclismo che la famiglia Garbelotto ha accolto e che sosterrà in questa stagione. Mattei proviene da stagioni di grandi soddisfazioni che lo hanno visto laurearsi vice campione nazionale assoluto alla finale del CNV Motoasi nel 2018

Durante la serata è stata poi presentata la tesi realizzata da Alessia Da Ros che ha dedicato il proprio lavoro al made in Italy e al marchio Garbelotto. La giovane laureata discuterà la propria tesi come conclusione del corso di studi del Master in economia globale presso l’Università Ca Foscari di Venezia, ponendo l’accento su come il bello e il ben fatto sia una importante leva per far emergere all’estero le imprese italiane. Questo marchio internazionale è stato infatti influenzato dal fenomeno definito come globalizzazione con le conseguenti sfide ed opportunità che ciò ha causato, che Garbelotto ha saputo cogliere per diventare un punto di riferimento nel mondo del parquet.

La cena di gala è proseguita con le esibizioni di maghi e altri artisti che hanno intrattenuto gli ospiti fino a notte.