Cersaie ritorna a settembre 2022: già opzionato il 92% degli spazi


Dal 26 al 30 settembre prossimo tornerà a popolare la Fiera di Bologna Cersaie, una delle più importanti manifestazioni fieristiche al mondo per la ceramica e l’arredobagno, che sa attirare anche anche gli operatori del mondo delle costruzioni, dell’architettura e dell’interior designImportanti le conferme sul piano del numero delle adesioni, già oggi molto vicino al ‘tutto esaurito’

A cinque mesi dall’apertura degli stand di Cersaie (Bologna, 26 – settembre 2022), nonostante il periodo di forti incertezze che stiamo attraversando, la superficie già opzionata dalle imprese è superiore al 92% degli spazi disponibili, situazione che consentirà anche quest’anno di occupare 15 padiglioni del quartiere fieristico di BolognaFiere. Una evidenza che fa guardare con fiducia ad una più ampia partecipazione di visitatori nazionali ed internazionali, alla luce anche del progressivo allentamento delle prescrizioni sanitarie connesse alla fruizione dei trasporti e delle strutture ricettive.

Il programma della 39° edizione di Cersaie prevede un ricco calendario di appuntamenti, nel segno della internazionalità e della qualità informativa e formativa. I convegni e le conferenze stampa istituzionali, gli appuntamenti di architettura e di interior design di ‘Costruire Abitare Pensare’, i Café della Stampa realizzati dalle testate di settore, i seminari tecnico – divulgativi alla Città della Posa sono solo alcuni degli appuntamenti che confermano Cersaie quale primario momento di incontro e di confronto nel panorama mondiale. Di grande rilievo sarà la campagna di incoming di operatori stranieri e le attività di promozione internazionale in programma, realizzate grazie al sostegno di Agenzia Ice e Ministero degli Affari Esteri.

Cersaie Digital, che sarà on line per tre settimane – dal 19 settembre al 7 ottobre -, servirà a migliorare e ampliare le relazioni tra espositori e visitatori, con l’obiettivo di consolidare la partecipazione alla fiera fisica. Le potenzialità dell’information technology consentiranno di sviluppare specifiche azioni per gli eventi del programma di Cersaie 2022.