Carver, prende forma la linea Bio


Fenomeno bio: moda, tendenza, stile di vita o concetto di cambiamento? E’ da ormai qualche anno che l’idea di rimettere al centro la natura e l’individuo ha preso via via sempre più forma. Tutto è cominciato con l’agricoltura e l’industria del food, grazie ad alimenti per l’appunto maggiormente derivati da agricolture biologiche. Poi sono arrivate le grandi crisi economiche, l’ultima quella delle materie prime, che hanno spinto i consumatori a rivedere gli stile di vita e a chiedere un netto cambio di passo. Infine è toccato all’architettura, all’edilizia e all’automotive intraprendere la strada del rispetto dell’ambiente, adottando il concetto di economia circolare.

Anche Carver, gruppo Blanchon, ha deciso di dare una svolta alla propria offerta, cominciando a introdurre una linea Bio composta di 2 prodotti: Vernice Parquet Ambiente e Olio Parquet Ambiente, testata secondo norma UNI EN 16640 e con certificazione Ecolabel.

Sempre con l’obiettivo di rinnovare il catalogo in un’ottica più green, Carver ha anticipato rispetto alle future normative europee il lancio di due primer eco-friendly: Xyloblock e BHC, entrambi a bassa percezione odorosa e già compatibili con il Regolamento UE 2020/1149 del 3 agosto 2020, che prevede, a partire dall’agosto 2023, un inasprimento della normativa e dell’utilizzo di prodotti etichettati con la sigla H351, sospettato di provocare il cancro. Xyloblock e Primer BHC possono fregiarsi dell’assenza di questo avviso di rischio non perché è stato limitato il contenuto di sostanze potenzialmente cancerogene al di sotto del limite previsto, ma in quanto totalmente esenti.

I commerciali e i tecnici Carver sono a completa disposizione della clientela per qualsiasi chiarimento o informazione in merito. Trovate tutti i contatti nella nostra scheda.