Transizione agli standard PEFC: c’è tempo fino al 12 febbraio 2022

Per supportare le entità certificate e gli organismi di accreditamento durante l’emergenza Covid-19, PEFC Internazionale ha prolungato di sei mesi il periodo di transizione per i tre standard internazionali rivisti.

Questa estensione si applica alle versioni 2020 degli standard di Catena di Custodia (ST 2002), uso dei Marchi PEFC (ST 2001) e i Requisiti per gli Organismi di Certificazione – Catena di Custodia (ST 2003). La data di transizione è ora il 14 febbraio 2022.

L’intervento offre altri sei mesi per allineare le proprie procedure ai requisiti delle versioni 2020 di questi tre standard fondamentali. L’obiettivo è offrire ai vari stakeholder maggiore flessibilità nel passare agli standard 2020, data la situazione attuale molto difficile per molte imprese in tutto il mondo.

Si ricorda che oltre a questa estensione, sono state pubblicate anche linee guida in materia di visite ispettive. Le linee guida riviste (aggiornate al 31 marzo 2020) sono disponibili al seguente link: https://www.pefc.it/documenti/emergenza-covid-19.

Il documento fornisce anche procedure generali per la corretta applicazione delle direttive, nonché regole specifiche per audit iniziali e di rinnovo, audit di sorveglianza e verifica di azioni correttive. Nell’ultima edizione sono state inserite le linee guida per gestire le certificazioni multisito e l’inserimento di nuovi siti.