Gli effetti della plastica riciclata sulle vendite nella GDO

L’attenzione alla riduzione della plastica sta influenzando lo shopping degli italiani anche nel comparto degli articoli “green” per la cura della casa.

Secondo l’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy, i prodotti con i claim dedicati all’adozione di confezioni più ecologiche sono stati i più performanti in supermercati e ipermercati nel corso del 2018. E hanno trainato le vendite dei prodotti ecologici per la cura della casa, il cui sell-out è avanzato di +3,1% rispetto al 2017, arrivando a sfiorare i 140 milioni di euro.

Il messaggio “meno plastica” ha visto crescere il fatturato di +24,5% in un anno, anche grazie a un forte incremento del numero di articoli coinvolti, arrivati a rappresentare lo 0,9% dei 9.400 prodotti non food che compongono il paniere dell’Osservatorio Immagino. In particolare, l’offerta è cresciuta nei detersivi per la lavatrice e per stoviglie a mano e negli ammorbidenti.

I prodotti accompagnati dalla dicitura “plastica riciclata” hanno visto aumentare del +9,6% le vendite nel corso del 2018, per effetto dell’ampliamento dell’offerta, in particolare nei sacchetti per la spazzatura e nelle confezioni delle soluzioni per il bucato in lavatrice.

L’ultima edizione dell’Osservatorio Immagino è disponibile gratuitamente al sito www.osservatorioimmagino.it.