In ricordo di Giorgio Squinzi

Si è spento il 2 ottobre, dopo una lunga malattia, Giorgio Squinzi, patron di Mapei e proprietario del Sassuolo Calcio, presidente di Confindustria dal 2012 al 2016.

76 anni, grande appassionato di sport e di musica, laureato in Chimica, seguì le orme del padre Rodolfo, che fondò Mapei – oggi leader mondiale nella produzione di adesivi, sigillanti e prodotti chimici per l’edilizia – nel 1937.

Nel 1984, dopo la morte del padre, prese le redini della società (una realtà che non ha mai chiuso un bilancio in perdita, reinvestendo sempre i dividendi) affiancato verso la fine degli anno ’90 dai figli Marco e Veronica. A loro, alla moglie Adriana e a tutti coloro che hanno lavorato assieme a Giorgio Squinzi, uomo carismatico e imprenditore illuminato, vanno le nostre condoglianze e il nostro pensiero. La perdita per il nostro settore è grande.