MADE local: a proposito di riqualificazione edilizia

Nove appuntamenti dedicati ai progettisti sul tema della riqualificazione residenziale ed alberghiera, guardando alle esigenze future che stanno emergendo nel mercato edilizio italiano, con un deciso focus locale.

La riqualificazione è divenuta l’elemento cardine dell’edilizia italiana, anche stimolata dalle agevolazioni e dai bonus fiscali. Questo aspetto è giustificato dalla predominanza di un patrimonio costruito che sente il peso degli anni (il 75% è stato edificato prima del 1970) ma anche dalla necessità di migliorare quelle costruzioni più recenti ma invendute a causa delle difficoltà del mercato immobiliare.

Edifici funzionalmente inadeguati, carenti dal punto di vista energetico, soggetti a rischi sismici o idrogeologici, che richiedono quindi una decisa revisione per un miglioramento prestazionale.

Quello della riqualificazione è quindi un mercato che presenta grandi opportunità e che offre una sicura occasione per imprese, progettisti e tutti i professionisti che operano in questo settore. Una risorsa economica che proprio ai vari territori può garantire sviluppo e crescita economica.

Massimo Buccilli, presidente di MADE expo, ha così commentato: “Negli ultimi anni è emersa sempre più tra i professionisti del nostro settore l’esigenza di una formazione costante e targettizzata; anche dall’indagine di customer satisfaction svolta sui visitatori dell’ultima edizione abbiamo colto questo trend. Abbiamo quindi ritenuto utile connetterci con il territorio dando vita a MADE local, una serie di appuntamenti formativi sul territorio italiano che tratteranno i temi della ristrutturazione e della riqualificazione, affrontando sia la parte progettuale che la parte normativa attraverso prestigiose testimonianze. Confidiamo di incontrare i professionisti e gli operatori valorizzando le tante peculiarità ed eccellenze espresse dal Bel Paese”.

MADE local – Progetto Riqualificazione vuole fornire una risposta concreta e esaustiva alle domande più frequenti che i professionisti del settore si pongono. Come valorizzare un immobile anche con l’obiettivo di favorirne la vendita o la locazione? Come realizzare condomini efficienti e sicuri? Oppure parlando di hotellerie, segmento in forte crescita, come riqualificare un hotel che offra esperienze “uniche” ai propri clienti? E come, per tutti gli interventi di carattere immobiliare, ottenere gli sgravi fiscali e ottimizzare gli investimenti?

Trend della domanda locale, riqualificazione sismica ed energetica, innovazione, comfort e benessere abitativo, edilizia circolare saranno alcuni dei temi attorno a cui sarà impostato il progetto.

Ogni incontro, della durata di mezza giornata, sarà strutturato con una serie di interventi tenuti da esperti del settore che da tempo collaborano ai programmi formativi che si tengono durante MADE expo, e vedrà anche la partecipazione di ospiti prestigiosi quali Arup, Atelier(s) Alfonso Femia, GAe Engineering, Labics, Studio Marco Piva.

In apertura di ogni tappa, i principali player di settore presenteranno focus che fotograferanno evoluzioni dei mercati locali, potenzialità e nuovi ambiti professionali per i progettisti. I coffee break previsti durante i lavori saranno un ulteriore momento di incontro tra le realtà partner e i professionisti coinvolti.

Gli stakeholder di MADE local sono tutti i protagonisti dell’ambito edile: architetti, ingegneri, geometri, periti, costruttori, amministratori di condominio, proprietari di immobili, proprietari alberghieri.

Giovanni Grassi, direttore generale di MADE local, ha spiegato: “Negli anni abbiamo costruito una comunità di decine di migliaia di professionisti che durante le manifestazioni interagiscono con esperti e imprese sui principali temi del settore dell’edilizia e delle costruzioni. Il nostro obiettivo con MADE local – Progetto Riqualificazione, che abbiamo sviluppato in partnership con Agorà Activities, è di tenere viva questa comunità, portando ai professionisti sul territorio, know how, esperienze e spunti di business per il futuro”.

Le date di MADE local

  • Firenze – 12 novembre 2019
  • Padova – 20 novembre 2019
  • Bari – 13 febbraio 2020
  • Milano – 27 febbraio 2020
  • Modena – 12 marzo 2020
  • Torino – 26 marzo 2020
  • Catania – 2 Aprile 2020
  • Bergamo – 14 maggio 2020
  • Roma – 21 maggio 2020