Amazon Design Awards, presentata a Milano la 2° edizione

Si rafforza la collaborazione tra Amazon e le università italiane che vede la multinazionale impegnata già da alcuni anni a fianco del Politecnico di Milano, del Politecnico di Torino e dell’Università di Roma Tor Vergata per gli Amazon Innovation Awards.

Prosegue la partnership di Amazon con le università italiane, con il lancio della seconda edizione dell’Amazon Design Awards, iniziativa realizzata in tandem con l’Istituto Europeo di Design di Milano e rivolta agli studenti iscritti al Master in Interior Design dell’anno accademico 2018/2019.

L’iniziativa è stata presentata lo scorso 10 luglio ai 22 studenti del corso, in occasione di una visita dedicata negli headquarter di Amazon a Milano in viale Monte Grappa.

Suddivisi in gruppi da 3-4 persone, gli studenti avranno il compito di sviluppare un progetto con idee innovative e suggerimenti su come migliorare e ottimizzare gli ambienti comuni dei siti del network logistico di Amazon in Italia.

Rispetto alla prima edizione, svoltasi nel 2017 e focalizzata sui depositi di smistamento – magazzini da cui Amazon gestisce le spedizioni ai clienti finali – quest’anno gli studenti saranno invece chiamati a ripensare il layout dei due centri di smistamento presenti nel nostro paese: strutture intermedie e di maggiori dimensioni, ubicate a Casirate (BG) e Castel San Giovanni (PC, a fianco al centro di distribuzione, primo magazzino aperto in Italia).

Nei prossimi giorni i ragazzi visiteranno proprio il centro di smistamento di Casirate, in provincia di Bergamo, per osservare direttamente gli ambienti della struttura che sono chiamati a ridisegnare, come ad esempio gli uffici, la reception, la sala mensa, gli spogliatoi.

A settembre, poi, tutti i gruppi presenteranno lo stato di avanzamento dei propri progetti, cui seguirà, a dicembre, la presentazione dei lavori finali. Gli elaborati saranno valutati da una giuria mista composta da manager di Amazon e docenti della Scuola Postgraduate IED Milano, che valuteranno l’innovazione, la funzionalità, la metodologia e l’aderenza delle idee proposte rispetto ai valori del brand.

Il gruppo che realizzerà il progetto migliore sarà premiato con un viaggio a Seattle presso il quartier generale di Amazon dove, dopo aver visitato la sede e alcune delle sue strutture più innovative, avrà la possibilità di presentare il proprio lavoro dinanzi ai brand specialist Amazon. Ogni partecipante sarà inoltre pemiato con un dispositivo Amazon Echo Dot, integrato con l’assistente vocale Alexa.