Welcome to Arena

La nuova “casa” milanese di Listone Giordano, progettata da Michele De Lucchi, è – soprattutto – uno spazio di discussione, di confronto e di apprendimento sui grandi temi della natura, del legno e della sensibilità umana.

Si chiama Arena la nuova “casa” di Listone Giordano a Milano: un grande showroom, piano strada, ubicato in via Santa Cecilia 6, che si affaccia anche su via San Damiano con quattro vetrine. Uno spazio importante, che negli anni 30 ospitava lo storico ristorante La Penna d’Oca, progettato da Gio Ponti, culla della cucina futurista; uno spazio che in alcuni angoli ancora conserva la memoria del naviglio, che un tempo scorreva in via San Damiano (le finestre si aprivano direttamente sull’acqua).

Anticamente Arena era un luogo deputato al deposito di carbone, in un palazzo settecentesco ubicato su quella che un tempo era la cerchia dei navigli. Una delicata operazione di recupero ne ha riportato alla luce la possanza degli spazi e le sue qualità architettoniche fatta di colonne, grandi archi, soffitti voltati, pilastri in pietra che definiscono un involucro di proporzioni rinascimentali.

Il nuovo spazio è stato progettato dall’architetto Michele De Lucchi, che ha ricavato un anfiteatro aperto dove poter organizzare presentazioni, conferenze ed esposizione dei prodotti che proseguiranno per tutto l’anno.

Arena – lo dice il nome – non vuole essere esclusivamente un luogo dove presentare i prodotti del brand, ma uno spazio di discussione, di confronto e di apprendimento sui grandi temi della natura, del legno e della sensibilità umana. Perché il legno è il protagonista assoluto, in ogni sua forma, a testimoniare il valore intrinseco di questa materia viva per eccellenza.

Il protagonista dello spazio è il legno – spiega De Lucchiinsieme ai materiali che hanno segnato la storia dell’uomo… È uno spazio espositivo del futuro, non più centrato sulla relazione commerciale tra venditore e acquirente, ma sullo scambio culturale, emozionale e sul trasferimento di conoscenza”.

Insieme a Listone Giordano, partner di questo nuovo spazio sono Vaselli Marmi, realtà che contribuisce con la cucina su misura, l’elemento bagno e la libreria, a rendere ancora più completo ed eclettico il flagship store, e Blueside Emotional Design, produttore noto per i complementi di design in vetro soffiato.

Photocredit: Thomas Libiszewski