Casetta o goccetto? Il comune di Sambuca vende ville a 1 euro

Case a 1 euro in quel di Sambuca, in Sicilia. Così il piccolo comune in provincia di Agrigento ha pensato di alleggerire le spese del municipio da proprietà difficilmente gestibili, provando al contempo a frenare il graduale spopolamento delle economie rurali che da anni colpisce soprattutto il Sud Italia.

In vendita allo stesso prezzo di un bicchierino dell’omonimo liquore ci sono una dozzina di ville con vista panoramica (che il New York Post, riportando la notizia, ha descritto come immerse in un “paradiso terrestre“). L’unico vincolo per i potenziali acquirenti sarà quello di investire almeno 15 mila euro in ristrutturazioni entro un periodo massimo di tre anni – oltre a un deposito cauzionale di 5 mila euro, che sarà comunque restituito a lavori terminati.

Il messaggio agli investitori, anche stranieri, è forte e chiaro: “Gli acquirenti non saranno delusi – spiega Giuseppe Cacioppo, vice sindaco di Sambuca e consigliere turistico –. Siamo situati all’interno di una riserva naturale, ricca di storia. Siamo circondati da splendide spiagge, boschi e montagne. Si tratta di posti silenziosi e tranquilli, di un rifugio idilliaco. E – rassicura -, al contrario di altre città che hanno semplicemente fatto propaganda, questo Comune possiede tutte le case che sono state messe in vendita a 1 euro. Non siamo intermediari tra vecchi e nuovi proprietari.”.