Parquet stratificato: la formula Bauwerk ID

Secondo dati FederlegnoArredo, dei 6 milioni di mq installati in Italia nel corso di quest’anno 5 sono di parquet stratificato, di cui il 50% a due strati.

Oltre a rappresentare una soluzione abitativa veloce e sostenibile dal punto di vista dell’impatto ambientale rispetto al tradizionale parquet massello, il pavimento a due strati da incollo fornisce tutti i vantaggi in termini di ecologia, stabilità e salubrità ambientale. Il produttore svizzero Bauwerk è specializzato nella produzione di pavimenti in legno due strati con legnami certificati dai maggiori istituti di ricerca europei.

Perché un parquet possa resistere a umidità e variazioni di temperatura è molto importante che il legno “nobile” sia supportato da una base in abete o HDF (certificato EC1).

Nell’ambito di ristrutturazioni o costruzioni con riscaldamento a terra, ad esempio, la tecnologia due strati garantisce maggiore stabilità alla pavimentazione proteggendola dal rischio “imbarcamento” o fessurazioni e garantendo una trasmittanza termica doppia rispetto a qualsiasi altra pavimentazione in legno. Queste caratteristiche si traducono in una resa ottimale dell’impianto di riscaldamento e in un sensibile risparmio energetico.

Lo spessore dello strato di legno nobile – da 2,5 mm. a 6 mm in base alla collezione Bauwerk – consente di ricoprire con il parquet qualsiasi pavimento esistente, senza doverlo smantellare, con la possibilità di eseguire negli anni diverse “lamature” per mantenere inalterata la bellezza del piano calpestabile.

“Anche i dati della Federazione Europea dell’Industria del Legno, oltre a quelli di FederlegnoArredo, confermano le tendenze mostrate dal settore – commenta Luca Stacchiotti, responsabile per Italia di Bauwerk. Noi stessi abbiamo riscontri più positivi sul mercato italiano, fino a qualche anno fa fortemente legato a sistemi di parquet tradizionale massello. Peraltro i nostri pavimenti sono fra i pochi ad offrire al consumatore una vera garanzia di qualità fino a 10 anni dalla posa“.

Bauwerk ha infatti ideato una “firma” del parquet che possa rendere riconoscibile il pavimento. Bauwerk ID è un’elegante targhetta in alluminio con numero identificativo abbinato al pacchetto garanzia. Il codice permette di estendere la garanzia sui vizi occulti del pavimento sino a 10 anni dalla posa. Il Bauwerk ID è corredato da un kit per la pulizia e la cura del parquet acquistato. Prima della posa, i tecnici Bauwerk individuano con il committente la posizione ottimale in cui collocare il Bauwerk ID e assistono lo stesso cliente nella registrazione online.