IoT Connected Design: come monetizzare con l’innovazione digitale

Venerdì 19 ottobre 2018 presso e in collaborazione con T2i (Trasferimento Tecnologico e Innovazione), si terrà l’evento aperto organizzato dall’Associazione IoTItaly, IoT Connected Design: la monetizzazione dei servizi legati ai prodotti connessi”, in cui interverranno esponenti di università, come il Politecnico di Milano e realtà che si occupano di integrare le soluzioni IoT ai prodotti.

Il convegno si inserisce all’interno di Digital Meet, piattaforma dedicata all’innovazione digitale promossa da Fondazione Comunica, nella persona di Gianni Potti (presidente CNCT di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici) e Talent Garden Padova.

Tema al centro del convegno è l’applicazione delle tecnologie IoT ai prodotti per la creazione di valore aggiunto: nello specifico, si parlerà di come attraverso l’IoT il focus imprenditoriale si stia spostando dagli oggetti ai servizi per cogliere nuove opportunità di business. Con le tecnologie connesse, infatti, si possono integrare nell’offerta tutta una serie di plus (raccolta dati, manutenzione predittiva, risparmio energetico…) e sistemi utili alle smart building. Così facendo le imprese giovano di un modello di attività basato sulla monetizzazione di questi servizi.

La presentazione e l’esaltazione dei prodotti e della creatività made In Italy avranno un ruolo cruciale all’interno della manifestazione, grazie alla presenza di gruppi leader nel loro settore, che hanno contribuito alla produzione di oggetti di design “connessi”.

Il case history principale presentato sarà quello di Tecno, presentato al Salone del Mobile di Milano del 2017 (http://www.tecnospa.com/it/news/ultime-news/io-t-l-intelligenza-di-tecno), che si spinge alla “realizzazione di arredi io.T, aggiornabili nelle loro funzionalità interattive. Arredi la cui dotazione digitale connette le attività degli oggetti e delle persone e permette di stabilire prestazioni e bisogni anche in relazione alla vita dell’edificio. Il mondo connesso muta e migliora i processi di business, facilita la comunicazione interna ed esterna, attiva il controllo remoto e permette la riduzione dei costi”.

Per saperne di più: http://www.iotitaly.net/iot-connected-design.