Lo specchio dell’anima

L‘architetto portoghese Jorge Sousa Santos ha progettato un originalissimo negozio di ottica a Beja, in Portogallo. Fil rouge degli interni il legno di acero americano, usato per i pavimenti e i rivestimenti delle pareti.

Il negozio di Beja si sviluppa su tre livelli, per dare al cliente un maggiore senso di privacy. All’ingresso, il primo livello include l’area espositiva, lo spazio vendita e il laboratorio. Il secondo ospita altri spazi espositivi sull’optometria e gli uffici, il terzo è riservato allo staff.

Obiettivo principale del progetto era creare un senso di unità in tutti gli spazi interni e al tempo stesso concepire un modo del tutto nuovo di esporre gli occhiali.

Di qui l’idea di rivestire la parete espositiva del negozio in acero americano e sistemare su di essa una molteplicità di specchi rotondi girevoli. Reinterpretazioni dei tradizionali specchi dei barbieri, gli specchi, sul retro, hanno un supporto per occhiali su uno dei lati, basta una semplice rotazione… E il gioco è fatto.

Il set di specchi rotondi forma un motivo articolato su due livelli, con un gioco di intersezioni e spazi vuoti che crea un senso di assoluta unità. L’omogeneità deriva inoltre dalla scelta dei materiali e dal modo in cui alcuni dettagli sono rivelati solo dall’illuminazione.

Il pavimento in acero diventa un supporto per gli specchi e la superficie laccata dei mobili ricopre l’intero spazio che contiene i modelli esposti, ma anche stampati e scorte.

Per le pareti e per la pavimentazione è stata utilizzata una sezione trasversale di 120×15 mm di acero americano con una finitura in vernice trasparente. Il collegamento tra pavimento e parete è realizzato con un pezzo concavo di massello di acero americano.

Photo credit: FG+SG – ArquitecturbisLda (www.ultimasreportagens.com)

_______________________________________________

American Hard Maple (acero duro), Acer saccharum, Acer nigrum

L’alburno è bianco crema con una leggera sfumatura marrone rossiccio, mentre il durame va da marrone rossiccio chiaro a scuro.  La quantità di durame marrone più scuro può variare significativamente a seconda delle regioni in cui cresce.  Sia l’alburno che il durame possono contenere delle striature.  Il legno ha una fibra fine, compatta e generalmente diritta, ma può anche presentare “effetti piuma”, “marezzature” e figure “occhiolinate”. Tali caratteristiche sono generalmente disponibili solo in volumi commerciali nei tranciati.

Il legno è duro e pesante, con buone caratteristiche di robustezza, in particolare una resistenza elevata all’abrasione e all’usura.  Offre inoltre buone caratteristiche di curvatura al vapore.

Applicazioni principali: pavimenti, arredamenti, rivestimenti, mobili da cucina, piani di lavoro e di tavoli, rifiniture per interni: scale, corrimano, modanature e porte. Per le sue proprietà, il legno, estremamente resistente all’usura e dalla fibra compatta e levigata, è la specie ideale per la pavimentazione di luoghi di grande passaggio come teatri, sale da concerto, palestre o campi di pallacanestro.

 

American Hardwood Export Council

L’American Hardwood Export Council (AHEC) è la più importante associazione per il commercio internazionale di legno di latifoglie americane. Rappresenta le società USA impegnate nell’esportazione, nonché le maggiori associazioni per il commercio dei prodotti in legno di latifoglie americane. AHEC è sempre a disposizione di architetti, designer e clienti finali per fornire le informazioni tecniche sulla gamma di specie disponibili, sui prodotti e sulle fonti di approvvigionamento.

L’AHEC produce una serie di pubblicazioni tecniche che sono disponibili gratuitamente nel sito web: www.americanhardwood.org.