Edilizia 4.0, nuovo progetto in Lombardia

Regione Lombardia ha recentemente assegnato il bando “Smart Living 5.0” al nuovo progetto  “Construction & Design 4.0”, presentato da FederlegnoArredo, ANCE Lombardia e Federcostruzioni.

Il settore delle costruzioni rappresenta da sempre il motore economico del paese, ma per tornare a crescere deve puntare con determinazione a un’integrazione delle conoscenze e dare vita a un nuovo modello di filiera, quella dell’Edilizia 4.0, in grado di unire competenze e valori da sempre tratti distintivi delle nostre aziende – ha commentato il presidente di FederlegnoArredo, Emanuele Orsini . Come federazione ci siamo già attivati e la vincita in cordata del bando di Regione Lombardia sull’innovazione in edilizia conferma ancora una volta che la decisione di collaborare in maniera sempre più stretta e sinergica con Federcostruzioni e ANCE Lombardia sia la scelta vincente per affrontare le nuove sfide dei mercati. Un processo, quello dell’innovazione, che deve essere fortemente sostenuto dalle istituzioni come nel caso di Regione Lombardia che, attraverso il presidente Attilio Fontana e all’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli, stanno mettendo in campo politiche industriali efficaci e innovative”.

Un plauso a Regione Lombardia che ha deciso di investire risorse sui temi di frontiera della filiera delle costruzioni, un settore che sta affrontando la transizione da processi produttivi tradizionali a modalità costruttive innovative – ha aggiunto il numero uno di ANCE Lombardia, Luigi Colombo. Il progetto che abbiamo presentato punta a far emergere e a mettere a disposizione delle imprese lombarde elementi di innovazione di processo e di prodotto che possano porre i costruttori in una posizione maggiormente competitiva, sia nel mercato interno che sui mercati esteri, in una prospettiva di crescita internazionale. Affrontare questa sfida assieme a FederlegnoArredo e Federcostruzioni, in un’ottica di filiera, rende il percorso ancora più importante, andando a rafforzare la visione comune delle associazioni e ribadendo il loro ruolo di proposta, promozione e disseminazione dei temi innovativi di politica industriale e crescita economica”.

Evidentemente sulla stessa linea Federica Brancaccio, presidente di Federcostruzioni: “Innovazione e digitalizzazione stanno trovando una attenzione crescente nel settore delle costruzioni che, pur avendo una immagine tradizionale, sta entrando rapidamente in una nuova stagione nella quale saranno fattori determinanti di successo per la filiera delle costruzioni in Italia e all’estero. Federcostruzioni è fortemente impegnata su questa nuova dimensione di Edilizia 4.0, sia in Italia che in Europa, e ha prodotto, in collaborazione con la filiera, uno studio con un focus sul prodotto edificio intelligente, il Manifesto per la Digitalizzazione delle Costruzioni ‘Costruire Digitale per un’Italia più Sociale, più Sicura e più Sostenibile’, e un secondo lavoro, il ‘Rapporto Innovazione di Federcostruzioni’. Da questi due documenti emerge una filiera delle costruzioni dinamica ed evoluta, pronta a cogliere le opportunità che emergeranno dal digitale ma anche la necessità che la domanda privata e pubblica sia più ricettiva e informata. Per questo siamo lieti che Regione Lombardia abbia scelto la proposta di FederlegnoArredo, ANCE Lombardia e Federcostruzioni. Perché è nei territori che la transizione al digitale si concretizz,a anche grazie ad azioni condivise di disseminazione e informazione come previste da questo progetto“.

La vincita del bando consentirà a FederlegnoArredo, ANCE Lombardia e Federcostruzioni di poter usufruire di un contributo a supporto della realizzazione di un articolato progetto per lo sviluppo della filiera delle costruzioni denominato “Construction & Design 4.0”.

Il progetto intende sistematizzare il patrimonio di conoscenze disponibili sul tema Edilizia 4.0, attraverso un percorso di ricerca e quattro giornate di workshop nel semestre ottobre 2018–marzo 2019, culminanti in MADE expo, la manifestazione fieristica internazionale a cadenza biennale, in programma a Milano dal 13 al 16 marzo 2019, dedicata all’architettura e all’edilizia. Il tema sarà esplorato attraverso 10 parole chiave: Cantieri digitali, Prototipizzazione, Robotica nel cantiere, Stampa 3D, Realtà aumentata, Edilizia off-site, Droni, Architettura parametrica, Gestione digitale delle commesse contract, BIM / BEM (Building Energy Modelling) / DIM (District Information Modelling). Sarà inoltre sviluppata una ricerca sull’innovazione dei processi nella filiera dell’architettura e delle costruzioni, già commissionata allo Studio Carlo Ratti Associati. Il percorso confluirà nella presentazione e divulgazione del Manifesto per l’Edilizia 4.0: una piattaforma di valori e proposte comuni per la rigenerazione urbana e la riqualificazione immobiliare del paese.



Richiedi maggiori informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio