Istanbul, work in progress

La Turchia si è confermata negli ultimi 15 anni una nazione in straordinaria evoluzione. In particolare, la città di Istanbul sembra nel bel mezzo di un boom edilizio. In questa città che si affaccia sullo stretto del Bosforo si possono contare decine di cantieri in costruzione a uso abitativo, cantieri di vetro, grandi magazzini e hotel di lusso. I cartelli sui cantieri indicano chiaramente che a dominare il mercato delle costruzioni sono le grandi imprese locali. Ma quando si arriva ai materiali di pregio, agli infissi e all’arredo di interni, lo spazio si apre anche per il made in Italy.

Friulparchet, storica realtà friulana che produce da quasi 90 anni pavimenti in legno, è stata selezionata quale fornitrice di una delle più importanti e prestigiose costruzioni in corso d’opera nella capitale: il complesso di torri di 42 Maslak, edifici imponenti dalle forme sinuose e di indubbia eleganza, che si affacciano direttamente sullo stretto del Bosforo donando un paesaggio unico e di rara bellezza.

A Friulparchet è stata affidata la fornitura dei pavimenti di legno di circa 650 appartamenti, 18 appartamenti Vip e un albergo a 5 stelle, per un totale di circa 45.000 mq di legno.

La clientela alla quale sono destinati questi spazi abitativi varia da famiglie benestanti locali ed estere che vogliono riservarsi un panorama mozzafiato in un paese che sta diventando sempre più occidentale.
La scelta dei materiali è risultata pertanto molto attenta e meticolosa. Inoltre, la richiesta ha sin da subito evidenziato il fatto che l’approccio desiderato era quello di un pavimento che esaltasse il concetto di “made in Italy”, con finiture di qualità sartoriale.

Dopo diversi incontri e varie tipologie di formati presi in considerazione, in abbinamento con tutti gli altri materiali di interior, si è deciso di utilizzare un prefinito a due strati con strato nobile in Rovere di Slavonia in due distinti formati: 14 x 90 mm e 14 x 120 mm. Sono state selezionate quattro differenti colorazioni: Neutro, Light grey, Milk e Barley con finitura spazzolata e verniciata opaca, non riflettente, in considerazione delle ampie finestre e della notevole quantità di luce diffusa.

Il pavimento
Il parquet prefinito a due strati per le torri di 42 Maslak è stato progettato secondo le richieste del cliente, utilizzando come supporto un massello in abete, con misure di 14 x 90 x 1.000 mm e 14x120x1.200 mm, lavorato maschio-femmina sui 4 lati con procedimento a spigolo vivo e finiture applicate di spazzolatura, tinto e verniciato opaco a 5 gloss medi.
Per lo strato nobile si è scelto invece il Rovere di Slavonia con fibratura rigata-fiammata mista, la cui caratteristica è quella di avere una colorazione particolarmente omogenea unita ad una venatura poco contrastante e ad una durezza superiore rispetto alla Rovere di altre provenienze.