L’architettura della musica

Per la Daeyang Gallery and House, disegnata da Steven Holl Architects a Seoul, Listone Giordano ha realizzato produzioni speciali sia per le superfici orizzontali sia per quelle verticali sia per il soffitto, per un effetto di pelle continua che avvolge.

Situato tra le colline della regione di Kangbuk a Seoul, il progetto è stato concepito come un esperimento parallelo a uno studio di ricerca sull’architettura della musica.

La geometria di base dell’edificio è ispirata a uno schizzo del 1967 per uno spartito del compositore Istvan Anhalt, “Sinfonia di moduli”.