Parquet a tema per la nuova sede nazionale AIS


E’ stata presentata alla stampa ieri, 29 settembre, la nuova sede milanese dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS): un grande luogo dedicato alla divulgazione e alla conoscenza della cultura del vino, con partner d’eccezione.

I nuovi locali della sede nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier apriranno in via Ronchi 9, a Milano, e non saranno semplicemente degli uffici moderni. A monte del progetto un cambio di prospettiva fondato su spazi e attrezzature di ultima generazione; un ambiente polivalente e versatile per offrire il meglio della formazione enogastronomica, convogliare idee, progetti, espressioni artistiche e culturali, realizzare occasioni d’incontro , confronto e relazione con partner e professionisti d’eccezione, per dare voce a tutto ciò che, all’insegna del buono e del bello, merita di essere divulgato e conosciuto.

Nuovo spazio all’associazione

E’ su questo slogan che abbiamo deciso di basare la nostra comunicazione: nuovo spazio fisico per AIS, ma soprattutto nuovo spazio per progetti, iniziative e visione strategiche di una dimensione associativa che ha cambiato passo nei decenni, affermandosi come brand di riferimento“, ha commentato il presidente nazionale, Antonello Maietta.

Il progetto

Firmata dallo studio Bertero Projects, la nuova sede nasce dalla riqualificazione di due edifici esistenti, adattati, senza forzature alle esigenze progettuali. Il primo, oltre agli uffici operativi, ospita aule didattiche, una biblioteca tematica, una cantina didattica, una grande cucina professionale, una zona lounge, un’area bar e un piccolo spazio verde. Il secondo è destinato a ospitare gli eventi. A unire le due unità un giardino, in cui un ulivo e una vite simboleggiano la valorizzazione di vini e oli nazionali.

Etica e sostenibilità

La sostenibilità è stata sin dall’inizio uno dei pilastri del progetto: materiali naturali, riutilizzo di scarti di produzione, colori a base di sostanze organiche, tecnologie all’avanguardia per massimizzare il risparmio energetico, sorgenti luminose a LED.

Per la selezione dei prodotti d’interni sono state invece individuate realtà italiane attente alla promozione dell’etica del lavoro e alla capacità di preservare e valorizzare il saper fare e il made in Italy.

La pavimentazione

La tipologia di pavimento scelta per la nuova sede dell’AIS è stata chiaramente il parquet. Per questa fornitura Bertero Projects si è affidata a Listone Giordanola quale, in linea con la filosofia del progetto, ha identificato una varietà di Rovere della Borgogna solitamente impiegata per la costruzione delle botti. Un dettaglio che stringe così un legame simbolico con un luogo intrinsecamente deputato alla valorizzazione del vino.