Classicismo contemporaneo

A Napoli, i sogni delle giovani spose diventano realtà in un atelier dalle atmosfere luminose ed eteree, dove raffinate boiserie e pregiati pavimenti a spina ungherese caratterizzano gli interni di matrice classicheggiante.

Valorizzare il contenuto e non il contenitore: è questo il presupposto che ha ispirato la nuova sede di Maison Magic, storico negozio di abiti da sposa di Napoli. Situato oggi in un elegante palazzo di inizio Novecento, nel cuore dello shopping partenopeo, l’atelier accoglie la clientela con una nuova veste dai toni sobri ed eleganti, studiati per esaltare la preziosità degli abiti – il contenuto, appunto – accogliendo le future spose in un ambiente intimo e raffinato.

Progettato dall’architetto Fabrizio Mautone, il nuovo look dell’atelier si allontana dalle altre realtà analoghe dedicate al mondo della sposa, puntando a valorizzare la lunga tradizione sartoriale che dal 1970 contraddistingue Maison Magic. Di stanza in stanza, uno dopo l’altro, maestose file di abiti bianchi vengono esposti ordinatamente su strutture lucenti, studiate per cadere dall’alto senza interrompere il continuo scorrere dei tessuti. Una moltitudine di faretti, strategicamente posizionati, illuminano i diversi modelli permettendo alle future spose di cogliere ogni singolo dettaglio, dalle rouches più voluminose al più piccolo luccichio. Grandi specchiature amplificano infine i confini reali, riflettendo le pregiate decorazioni a parete di matrice classicheggiante.

È infatti una classicità contemporanea quella che si respira da Maison Magic: abbraccia l’architettura, gli arredi, i colori e i tessuti, regalando al negozio una prestigiosa aura regale. Contraddistinti da una palette di colori molto chiari, gli interni sembrano voler giocare sui contrasti, pur riuscendo in un delicato equilibrio compositivo. Eleganti boiserie si affiancano così ad una linearità vagamente minimalista, tessuti riccamente lavorati convivono con l’austera lucentezza degli elementi metallici, arredi dai volumi morbidi ingentiliscono i geometrici giochi illuminotecnici.

A dare ulteriore continuità all’atmosfera che si respira, accogliente e al contempo esclusiva, è il pavimento in legno firmato Woodco. Realizzato con la spina ungherese Dreamlife in Rovere Bianco, aggiunge valore a tutto l’ambiente, grazie alla sua naturale luminosità, rievocando suggestioni principesche senza tempo.

 

Scheda Realizzazione

Località: Napoli
Committente: Maison Magic
Superficie: 148 mq
Progettista: Fabrizio Mautone
Pavimento: spina ungherese Dreamlife di Woodco in Rovere Bianco
Fornitura e posa in opera: Aria S.r.l. (NA)
Agente: Pietro Pizzo