Bona: il polo distributivo di Limburg raddoppia

Bona ha celebrato lo scorso dicembre il suo più grande investimento di sempre con l’inaugurazione del nuovo centro di distribuzione a Limburg, in Germania. La struttura raddoppia la capacità di movimentazione e distribuzione delle merci e introduce una serie di specifiche eco-friendly in linea con l’attenzione di Bona al tema della sostenibilità.

Limburg, nel cuore della Germania, rappresenta uno snodo fondamentale per Bona in Europa, fornendo tutte le filiali, oltre che nel continente, negli Stati Uniti, in America Latina e in Asia. Situato in un’area di 40.000 mq, il progetto di 9200 mq, una volta completato, offrirà moderni sistemi di gestione del magazzino e attrezzature nonchè un supporto più efficiente alla distribuzione, in linea con i piani di crescita di Bona. In futuro sarà possibile anche un ulteriore raddoppio della capacità del magazzino. Per i clienti di Bona ciò significa una migliore disponibilità dei prodotti, prestazioni di consegna competitive e una maggiore qualità e flessibilità in termini di servizio.

Abbiamo una strategia di crescita ambiziosa e negli ultimi due anni abbiamo riscontrato un crescente bisogno di aumentare la nostra capacità di distribuzione in Europa per offrire alla clientela un servizio migliore – ha dichiarato Kerstin Lindell, presidente e amministratore delegato di Bona. Questo è il più grande investimento di Bona in assoluto e rappresenta un fattore chiave nel supporto della crescita futura dell’attività. Essendo la sostenibilità da sempre al centro della nostra filosofia, sono estremamente orgoglioso delle caratteristiche ecologiche di questa struttura e dell’impatto positivo che avrà sull’ambiente e sulla comunità locale“.

La struttura è dotata di pannelli solari che operano con una capacità di picco di 616 kW, che rendono il centro non solo autosufficiente ma anche capace di fornire energia alla rete pubblica. La costruzione comprende anche un “tetto verde” per la coltivazione di piante specifiche. Attualmente metà della superficie totale del terreno sarà inutilizzata e seminata con fiori selvatici locali assieme a 42 alberi.

Il centro di distribuzione sarà dotato di altre funzioni ecologiche come pompe di calore per il riscaldamento e punti di ricarica per e-bike e auto. Una navetta elettrica sarà utilizzata per il trasporto di merci a breve distanza; un vantaggio significativo per la regione, in quanto contribuisce a ridurre le particelle e a contenere i livelli di ossido di azoto e di anidride carbonica nella città. In questo senso, già diversi anni fa Bona passò dalla strada a un trasporto ferroviario più rispettoso dell’ambiente per portare le sue merci dalla Svezia alla Germania.

Marius Hahn, sindaco di Limburg, ha commentato: “Sono felice per la nostra città che una compagnia in rapida crescita come Bona abbia deciso di rimanere qui con noi. Auguro al gruppo un futuro molto prospero. È stata un’esperienza particolarmente speciale per me poiché, per la prima volta dalla mia nomina a sindaco, sono stato in grado di seguire un progetto del genere in tutte le sue fasi“.

Durante l’inaugurazione, le parti interessate e i rappresentanti del settore pubblico, così come il management di Bona, hanno effettuato il primo tour ufficiale del sito. Il polo di distribuzione dovrebbe invece diventare pienamente operativo ad inizio 2018.

 



Richiedi maggiori informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio