Legge di Bilancio: la manovra economica conferma i ‘bonus casa’

La versione definitiva della Legge di Bilancio 2018 ha confermato alcuni fra gli incentivi più graditi da imprese e cittadini: i bonus casa. Da quello per la riqualificazione energetica degli edifici alle detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia, fino alle misure per la cura del verde.

Si tratta di un pacchetto di norme che incrociano la propensione delle famiglie italiane a sistemare casa e a renderla più efficiente dal punto di vista energetico. Secondo una rilevazione di Confartigianato, infatti, sono 2.800.000 i proprietari di immobili intenzionati ad effettuare, nei prossimi 12 mesi, un intervento di manutenzione sulla propria abitazione. Senza contare che, proprio per rimettere a nuovo il patrimonio immobiliare, gli italiani hanno speso, negli ultimi 7 anni, circa 169 miliardi di euro. Sempre secondo dati Confartigianato, l’utilizzo maggiore dei bonus casa avviene a Trento, Bolzano e in Val d’Aosta. In crescita soprattutto la richiesta di incentivi per gli interventi di risparmio ed efficienza energetica: nel 2016 sono state presentate oltre 400mila domande, con un aumento del 21,5% rispetto al 2015.

Gli incentivi

In estrema sintesi, questi gli incentivi del bonus casa 2018:

  • Bonus casa 2018 ristrutturazioni: detrazione del 50% per una massimo di spesa pari a 96.000 euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo estesa anche ad altri tipi di intervento;
  • Ecobonus 2018: detrazione al 65% chi effettua interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100 mila euro da suddividere sempre in 10 anni. L’Ecobonus con la nuova legge è esteso alle case popolari; la detrazione 65% scende al 50% per chi sostiene spese per la sostituzione di infissi e schermature, ma anche caldaie a condensazione e a biomasse;
  • Bonus mobili 2018: detrazione pari al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici;
  • Sismabonus 2018: detrazione fino all’85% per chi effettua interventi su tutto l’edifico di risparmio energetico o di adeguamento sismico;
  • Bonus verde 2018: bonus del 36% per la sistemazione a verde di terrazzi, giardini e balconi.

 

Leggi anche: http://www.iloveparquet.com/2016/01/11/bonus-casa-2016-tutte-le-novita/

 



Richiedi maggiori informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio