Il mondo è grigio non è blu

La tonalità neutra e il look minimal sono il fil rouge del restyling di un appartamento palermitano, rivisitato per una giovane coppia.

Un look minimal, caratterizzato dai toni neutri, per un’estetica contemporanea dalla sobria eleganza: questi sono i tratti salienti della ristrutturazione di un appartamento a Palermo, rivisitato dall’architetto Piergiorgio Miserendino per una giovane coppia.

Ampi spazi delimitati da confini trasparenti perimetrano gli ambienti, garantendo una relazione costante tra indoor e outdoor, con l’ariosità tipica degli open space, ma nel rispetto della privacy.

Una perfetta esposizione consente alla luce naturale di essere libera, di fluire in tutta la sua potenza, tratteggiando una dimensione fortemente contemporanea.

La continuità geometrica della pavimentazione in parquet di rovere posato a spina abbraccia tutti gli ambienti, generando un delicato equilibrio e calore.

Lo spazio cucina, dalla scintillante luminosità, coniuga il tema dell’essenzialità attraverso l’esaltazione della funzionalità e della praticità d’uso in cui le morbide linee della boiserie definiscono la cornice di un involucro volutamente protagonista.

La tonalità neutra è il fil rouge del restyling, in un melange di grigi interrotti solo da bianchi dettagli.

_______________________________________________________________________

Il progetto

Intervento: abitazione privata, Palermo
Anno fine lavori: 2016
Partner commerciale: Lo Castro, Palermo
Pavimenti: parquet di rovere 2 strati Boen, collezione Prestige, Baltic Smoked
Progetto: PM Architecture, architetto Piergiorgio Miserendino (pmarchitecture@libero.it)



Richiedi maggiori informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio