Quel ramo del lago di Como

Una rilettura in chiave moderna sulle sponde del Lario. Un cascinale di fine ‘800 sapientemente ristrutturato dove un parquet a spina di pesce fa da punto di incontro tra l’eleganza della tradizione e il carattere del vintage.

Sulle sponde di “Quel ramo del lago di Como“, che volge a mezzogiorno, così famose grazie a Manzoni, sorge un bellissimo cascinale di fine ‘800, da poco ristrutturato.

L’antico edificio si trova sul lungolago di Malgrate, un paese di 4 mila abitanti che vanta una stupenda posizione panoramica sul lago e sulla città di Lecco che gli è di fronte.

La ristrutturazione, che ha dato vita a un alloggio di 220 metri quadri su due piani, ha mantenuto i tratti tipici degli edifici lacustri di quest’area, dando però agli interni un gusto più cosmopolita con contaminazioni vintage degli anni 60 e 70 che si intravvedono nelle linee degli arredamenti e negli accostamenti di colori e materiali, un’armonia coordinata dallo studio Acouture di Meda (MI).

Punto di congiunzione tra la tradizione e il modernariato è il pavimento scelto per gli ambienti dei due piani. Il bel parquet posato a spina di pesce dai toni caldi della collezione Oximoro Essentia di Skema (nella finitura Terra) completa l’estetica delle sale con un tocco elegante, oltre a fungere da cornice ai raffinati arredi.

In questi nuovi spazi l’atmosfera che si respira è rilassata e accogliente, come il paesaggio che si scorge oltre le finestre, un angolo di pace fuoriporta che non rinuncia al design.

_______________________________________________

Il parquet: Oximoro Essentia Spina by Skema

Essentia Spina declina la versione di posa a spina ungherese; lo stile tipico dei grandi palazzi del ‘700 e dell’800 si affianca alla più popolare spina classica, offrendo un carattere più autentico della materia lignea. È un pavimento prefinito in legno di Quercia Europea di provenienza certificata. Gli elementi sono costruiti a tre strati, con parte nobile e bilanciamento in legno tra loro assemblati mediante colle bianche esenti da formaldeide. Speciali trattamenti a base di olio bianco o naturale o vernici UV, misti a ossidazioni in autoclave o con impregnanti naturali, conferiscono alle tavole un aspetto autentico e vissuto.



Richiedi maggiori informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio